News
Chi siamo
Dove siamo
Progettazione e consulenza
Prodotti
Videosorveglianza
Partner
Contatti
AVISCON
Via Praruf 104
I-39046 Ortisei (BZ)
Tel. (+39) 0471 78 60 56
Fax (+39) 0471 78 91 98
E-Mail:
P.IVA 02563130216
Orari d'apertura:
Lu-Gi: 09.00-12.00 / 14.00-18.00
Ve: 09.00-12.00
 

La risposta di Hikvision alle sanzioni per le violazioni dei diritti umani

dal 31/03/2020

Il portale d'informazione indipendente IPVM cita l'impatto sul produttore di telecamere di rete Hikvision dopo che la società è stata inclusa nell'elenco delle società bandite dalla legge statunitense di autorizzazione alla difesa 2019 nell'agosto 2018. 

Hikvision ammette di essere "influenzato negativamente".

 

In un annuncio di borsa del 7 marzo, Hikvision ha dichiarato che le sanzioni "avranno un impatto negativo sulle vendite all'estero e sullo sviluppo".

 

Lo sviluppo dei mercati esteri è stato soppresso. Il mercato estero ne ha risentito, il mercato nazionale e le società controllate innovative sono stati colpiti dalle sanzioni, e il reddito d'impresa della società ne ha inevitabilmente risentito negativamente. Per risolvere il problema delle restrizioni sui materiali negli Stati Uniti, l'azienda ha adottato misure quali lo scambio di materiali, la modifica del design dei prodotti, l'aumento delle scorte e l'espansione della tecnologia a monte.

 

In risposta ai vincoli materiali degli Stati Uniti, l'azienda ha adottato delle alternative.  Misure quali la modifica dei materiali, la modifica del design dei prodotti, l'aumento dei livelli di inventario e l'espansione della tecnologia a monte, e sta compiendo ogni sforzo per ridurre le sanzioni

Fonte: Hikvision Admits Sanctions Harming Its Financial Performance

Helpdesk
 
Aviscon Hotline:
0471 78 60 56
 
  
supporto online >>
 
Newsletter
  Non perderti niente!
Iscriviti alla newsletter...
 
  E-Mail:  
 
 
Certificazioni
   
Il tuo indirizzo IP
  18.206.187.81